La chimica
 

Sostanza corrosiva per metalli

Luigi D. 11 Feb 2017 14:22
Qualcuno conosce una sotanzza fortemente corrosiva per il metallo. E
possibilmente non troppo difficoltosa da maneggiare?
Grazie
wakinian.tanka@gmail.com 11 Feb 2017 21:17
Il giorno sabato 11 febbraio 2017 14:22:46 UTC+1, Luigi D. ha scritto:
> Qualcuno conosce una sotanzza fortemente corrosiva per il metallo. E
> possibilmente non troppo difficoltosa da maneggiare?
>

L'acqua.

P.S. prima che tu fraintenda: non era una battuta.
Non hai specificato il metallo quindi prendo i metalli alcalini. Addirittura il
potassio ed il cesio possono esplodere violentemente a contatto dell'acqua...

P.S.2 la mia risposta serviva a farti capire che si devono fare domande piu'
precise per ottenere risposte adeguate.

--
Wakinian Tanka
allegriiiii@gmail.com 12 Feb 2017 07:12
Cloro, anche in candeggina. Ma come gas li sbriciola
Luigi D. 12 Feb 2017 19:52
allegriiiii@gmail.com <allegriiiii@gmail.com> ha scritto:

> Cloro, anche in candeggina. Ma come gas li sbriciola
ok grazie. Il problema è che non posso immergere il metallo ma devo
semplicemente baganre il metallo con il cloro (immagino sia soluzione di
acido cloridrico) e poi lasciarlo all'aria.
Si otterebbe ugualemte un effetto sensibile?
BlueRay 12 Feb 2017 20:44
Scusa, ma esiste un solo metallo in chimica?
Nemmeno nel me*****evo dicevano "il metallo".

--
BlueRay
Soviet_Mario 12 Feb 2017 21:31
On 12/02/2017 20.44, BlueRay wrote:
> Scusa, ma esiste un solo metallo in chimica?
> Nemmeno nel me*****evo dicevano "il metallo".

sembra magari che voglia fare un dispetto al vicino :)

>
> --
> BlueRay
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Luigi D. 12 Feb 2017 22:22
BlueRay <blupanther@alice.it> ha scritto:

> Scusa, ma esiste un solo metallo in chimica?
> Nemmeno nel me*****evo dicevano "il metallo".
>

ferro e acciaio.
Soviet_Mario 13 Feb 2017 00:21
On 12/02/2017 22.22, Luigi D. wrote:
> BlueRay <blupanther@alice.it> ha scritto:
>
>> Scusa, ma esiste un solo metallo in chimica?
>> Nemmeno nel me*****evo dicevano "il metallo".
>>
>
> ferro e acciaio.

allora vanno bene tutti gli acidi minerali concentrati.
Per renderli più corrosivi, bisognerebbe formare un gel con
qualche additivo, in modo che non colassero.
Avendo fretta, va meglio l'acido nitrico, o quello perclorico.

>
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
BlueRay 13 Feb 2017 09:54
Il giorno lunedì 13 febbraio 2017 00:21:03 UTC+1, Soviet_Mario ha scritto:
> On 12/02/2017 22.22, Luigi D. wrote:

>> ferro e acciaio.
>
> allora vanno bene tutti gli acidi minerali concentrati.

Ma l'acido nitrico deve essere diluito se no e' possibile che non gli faccia un
bel niente (passivation...).

--
BlueRay
Luigi D. 13 Feb 2017 20:02
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:

>
> allora vanno bene tutti gli acidi minerali concentrati.
> Per renderli più corrosivi, bisognerebbe formare un gel con
> qualche additivo, in modo che non colassero.
> Avendo fretta, va meglio l'acido nitrico, o quello perclorico.

A fare i dispetti ai vicini non ci avevo pensato però adesso che mi ci fai
pensare devo dire che l'idea ha un suo fascino....

Fare il gel per renderlo l'acido aderente al ferro dal momento che non può
essere immerso? Ma dove si trovano gli additivi?
E l'insieme sprigiona vapori tossici? (capirai che se per fare i dispetti ai
vicini, devo morire io, non vale più la pena... -))
Soviet_Mario 13 Feb 2017 20:55
On 13/02/2017 09.54, BlueRay wrote:
> Il giorno lunedì 13 febbraio 2017 00:21:03 UTC+1, Soviet_Mario ha scritto:
>> On 12/02/2017 22.22, Luigi D. wrote:
>
>>> ferro e acciaio.
>>
>> allora vanno bene tutti gli acidi minerali concentrati.
>
> Ma l'acido nitrico deve essere diluito se no e' possibile che non gli faccia
un bel niente (passivation...).

potrebbe darsi ... il termine "passivo" in senso proprio
all'acciaio normale al carbonio non si adatta bene, o al
limite si può applicare al campo basico (pH > 12,5).

L'unico ossido compatto e aderente, la calamina, si forma di
preferenza a caldo, in condizioni anidre e con una quantità
di ossigeno modesta (es. trafilamenti con olio minerale).

Però cmq si potrebbe rallentare l'attacco se i sali prodotti
(nitrato ferrico) fossero poco solubili in un acido nitrico
molto concentrato e assai meglio in acqua.
Cambiano anche molto le cinetiche e i prodotti di riduzione
(ma questo importa meno)

Col piombo stesso un po' questo in effetti avviene :
conviene usare un acido 1:1 piuttosto che il concentrato.

>
> --
> BlueRay
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Soviet_Mario 13 Feb 2017 21:15
On 13/02/2017 20.02, Luigi D. wrote:
> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>
>>
>> allora vanno bene tutti gli acidi minerali concentrati.
>> Per renderli più corrosivi, bisognerebbe formare un gel con
>> qualche additivo, in modo che non colassero.
>> Avendo fretta, va meglio l'acido nitrico, o quello perclorico.
>
> A fare i dispetti ai vicini non ci avevo pensato

se se dicono tutti così :)

> però adesso che mi ci fai
> pensare devo dire che l'idea ha un suo fascino....

ah poco ma sicuro, ho quasi nostalgia di quando ebbi vicini
(scherzo al cubo eh)

>
> Fare il gel per renderlo l'acido aderente al ferro dal momento che non può
> essere immerso? Ma dove si trovano gli additivi?

beh, additivi gelificanti / addensanti, se ne trovano, ma
non molti potrebbero essere adatti. Ad es. all'acido nitrico
probabilmente ben pochi lo sono.

Bisognerebbe trovare qualcosa che non sia proteico (tampona
il pH) o peggio alcalino (come alginati salini).
Potrebbe fungere, trovandola, la poliacrilammide, forse
anche l'agar-agar (non ho controllato e non sono sicuro "a
memoria" se fosse un polisaccaride acido ...).
Potrebbe andare anche la neve artificiale che usano negli
assorbenti (mi pare sia poliacrilato di so*****, che si mangia
una gran quantità di acido solo per neutralizzare
l'alcalinità, ma in seguito, se resta disperso, potrebbe
andare come viscosante, è acido-stabile.


> E l'insieme sprigiona vapori tossici? (capirai che se per fare i dispetti ai
> vicini, devo morire io, non vale più la pena... -))

beh l'acido nitrico si, butta fuori la peggio *****heria.
L'acido cloridrico non molto, il solforico ancora meno
(salvo usare il concentrato, che però ti massacra il
viscosante).

Non ho mai cercato, ma anche l'acido borico forse potrebbe
viscosare, magari facendo un miscelone in acido solforico
quasi bollente.

Già che si discetta allegramente, l'acido polifosforico
(PPA) è già molto viscoso di suo, ma non lo sceglierei come
aggressivo : anzi c'è il rischio che al ferro e allo zinco
li fosfati pure, dando azione protettiva invece che
corrosione spinta.

di più nin zo :-\


>
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Renato 13 Feb 2017 21:21
> On 13/02/2017 20.02, Luigi D. wrote:

>
> beh l'acido nitrico si, butta fuori la peggio *****heria. L'acido cloridrico
> non molto, il solforico ancora meno (salvo usare il concentrato, che però
> ti massacra il viscosante).
>
> Non ho mai cercato, ma anche l'acido borico forse potrebbe viscosare,
> magari facendo un miscelone in acido solforico quasi bollente.
>
> Già che si discetta allegramente, l'acido polifosforico (PPA) è già molto
> viscoso di suo, ma non lo sceglierei come aggressivo : anzi c'è il rischio
> che al ferro e allo zinco li fosfati pure, dando azione protettiva invece
> che corrosione spinta.
>
> di più nin zo :-\

Ma che pippone!
A che pro?
Soviet_Mario 13 Feb 2017 22:07
On 13/02/2017 21.21, Renato wrote:
>> On 13/02/2017 20.02, Luigi D. wrote:
>
>>
>> beh l'acido nitrico si, butta fuori la peggio *****heria.
>> L'acido cloridrico non molto, il solforico ancora meno
>> (salvo usare il concentrato, che però ti massacra il
>> viscosante).
>>
>> Non ho mai cercato, ma anche l'acido borico forse potrebbe
>> viscosare, magari facendo un miscelone in acido solforico
>> quasi bollente.
>>
>> Già che si discetta allegramente, l'acido polifosforico
>> (PPA) è già molto viscoso di suo, ma non lo sceglierei
>> come aggressivo : anzi c'è il rischio che al ferro e allo
>> zinco li fosfati pure, dando azione protettiva invece che
>> corrosione spinta.
>>
>> di più nin zo :-\
>
> Ma che pippone!
> A che pro?

per inaugurare il new deal, ti insignisco il premio rapidità
nell'entrata in killfile :)
Buona permanenza

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Renato 13 Feb 2017 22:42
> On 13/02/2017 21.21, Renato wrote:
>>> On 13/02/2017 20.02, Luigi D. wrote:
>>
>>>
>>> beh l'acido nitrico si, butta fuori la peggio *****heria.
>>> L'acido cloridrico non molto, il solforico ancora meno
>>> (salvo usare il concentrato, che però ti massacra il
>>> viscosante).
>>>
>>> Non ho mai cercato, ma anche l'acido borico forse potrebbe
>>> viscosare, magari facendo un miscelone in acido solforico
>>> quasi bollente.
>>>
>>> Già che si discetta allegramente, l'acido polifosforico
>>> (PPA) è già molto viscoso di suo, ma non lo sceglierei
>>> come aggressivo : anzi c'è il rischio che al ferro e allo
>>> zinco li fosfati pure, dando azione protettiva invece che
>>> corrosione spinta.
>>>
>>> di più nin zo :-\
>>
>> Ma che pippone!
>> A che pro?
>
> per inaugurare il new deal, ti insignisco il premio rapidità nell'entrata in
> killfile :)
> Buona permanenza

E perche' mai? permaloso oltre misura oppure ti credi
onnipotente?
Mah valli a capire certi personaggi.
Luigi D. 13 Feb 2017 23:12
Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:

>
> ah poco ma sicuro, ho quasi nostalgia di quando ebbi vicini
> (scherzo al cubo eh)
>
Mah... questa è una questione che in questo momento agita la mia vita
personale.
Io sono sempre vissuto nel centro abitato in case indipendenti.
Si, nessuno ti dà fasti*****, ma porta anche isolamento, in un certo senso
solitudine.
Capisco che nei condomini ci possono essere conflitti ma quelli che ho
consociuto io conviveano abbastanza bene anzi collaboravano, ognuno se e come
poteva.
Cosa è successo, è così difficile rispettare quelle 4 regole che ci
consentono
di convivere pacificamente? mah..........

> beh l'acido nitrico si, butta fuori la peggio *****heria.
> L'acido cloridrico non molto, il solforico ancora meno
> (salvo usare il concentrato, che però ti massacra il
> viscosante).

Va bene supponiamo il solforico. Ma se lo trovo in commercio (ma pi in commercio
dove?) a certe concentrazioni è possibbile aumentarne la concentrazione o si
deve usare così come è?
Soviet_Mario 14 Feb 2017 01:08
On 13/02/2017 23.12, Luigi D. wrote:
> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> ha scritto:
>
CUT

>
> Va bene supponiamo il solforico. Ma se lo trovo in commercio (ma pi in
commercio
> dove?)

si, nei brico si trova ancora, è il concentrato, la cui
eventuale diluizione richiede cautela e aggiunta, lenta,
sotto agitazione, di acido all'acqua (non viceversa), di
tanto in tanto controllando che la temperatura non salga
troppo, nel qual caso sospendere per un po'

> a certe concentrazioni è possibbile aumentarne la concentrazione o si

si ma non val la pena di farlo, si compra il concentrato.

> deve usare così come è?

definiamo meglio per farci cosa, per intanto ...

>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
not1xor1 14 Feb 2017 06:11
Il 13/02/2017 23:12, Luigi D. ha scritto:
> Va bene supponiamo il solforico. Ma se lo trovo in commercio (ma pi in
commercio
> dove?) a certe concentrazioni è possibbile aumentarne la concentrazione o si
> deve usare così come è?

in vari centri commerciali di bricolage si trovano nel reparto
idraulica disgorganti/disotturanti con concentrazioni di oltre il 90%

--
bye
!(!1|1)
allegriiiii@gmail.com 14 Feb 2017 18:16
Stai lasciando casa in affitto ed hai litigato col proprietario?
Senza impazzire, una buona dose di candeggina ed acido muriatico. Occhio che se
respiri ci lasci le penne. Un classico suici***** delle massaie
wakinian.tanka@gmail.com 14 Feb 2017 18:42
Il giorno lunedì 13 febbraio 2017 20:55:56 UTC+1, Soviet_Mario ha scritto:
> On 13/02/2017 09.54, BlueRay wrote:

>> Ma l'acido nitrico deve essere diluito se no e' possibile che non gli faccia
>> un bel niente (passivation...).
>
> potrebbe darsi ... il termine "passivo" in senso proprio
> all'acciaio normale al carbonio non si adatta bene, o al
> limite si può applicare al campo basico (pH > 12,5).
> L'unico ossido compatto e aderente, la calamina, si forma di
> preferenza a caldo, in condizioni anidre e con una quantità
> di ossigeno modesta (es. trafilamenti con olio minerale).
> Però cmq si potrebbe rallentare l'attacco se i sali prodotti
> (nitrato ferrico) fossero poco solubili in un acido nitrico
> molto concentrato e assai meglio in acqua.
>
Il perche' sinceramente non lo so ma feci l'esperimento (almeno?) un paio di
volte molti anni fa. Ricordo con "lana d'acciaio" di quella fine (si usa
sempre?): tenuto alcuni minuti in beker con qualche decina di ml di HNO3
concentrato (69%? chi se lo ricorda...) non e' successo nulla. Dopodiche' ho
aggiunto qualche ml d'H2O: improvvisa "eruzione" con sviluppo di calore e di NO2
rosso.
>
> Cambiano anche molto le cinetiche e i prodotti di riduzione
> (ma questo importa meno)
> Col piombo stesso un po' questo in effetti avviene :
> conviene usare un acido 1:1 piuttosto che il concentrato.
>
Ciao.

--
Wakinian Tanka
wakinian.tanka@gmail.com 14 Feb 2017 19:01
Il giorno domenica 12 febbraio 2017 07:12:10 UTC+1, alleg...@gmail.com ha
scritto:
> Cloro, anche in candeggina. Ma come gas li sbriciola

Allora come fa il cloro gassoso ad essere conservato dentro bombole d'acciaio?
http://tinyurl.com/j5lgonb
pag. 9:
<<All chlorine cylinders are made from one piece of seamless carbon steel
construction and must conform to DOT3A480 or DOT3AA480 specifications>>


--
BlueRay
Soviet_Mario 15 Feb 2017 00:22
On 14/02/2017 19.01, wakinian.tanka@gmail.com wrote:
> Il giorno domenica 12 febbraio 2017 07:12:10 UTC+1, alleg...@gmail.com ha
scritto:
>> Cloro, anche in candeggina. Ma come gas li sbriciola
>
> Allora come fa il cloro gassoso ad essere conservato dentro bombole d'acciaio?

è anidro.
Anche se appena umido diventa micidiale, da perfettamente
secco, probabilmente passiva il metallo formando cloruri
che, non so perché e percome, sono abbastanza aderenti
(anche se sensibili all'umidità).

Capita anche al titanio una cosa simile : il cloro umido lo
attacca, anidro abbastanza poco, e solo a caldo (e tra
l'altro, la cosa bizzarra è che il titanio dovrebbe
passivare meglio in amb. umido, e non dovrebbe passivarsi
affatto come cloruro.
Non ho mai capito bene certe stranezze del titanio

> http://tinyurl.com/j5lgonb
> pag. 9:
> <<All chlorine cylinders are made from one piece of seamless carbon steel
> construction and must conform to DOT3A480 or DOT3AA480 specifications>>
>
>
> --
> BlueRay
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Romolo 15 Feb 2017 07:05
> Capita anche al titanio una cosa simile : il cloro umido lo attacca, anidro
> abbastanza poco, e solo a caldo (e tra l'altro, la cosa bizzarra è che il
> titanio dovrebbe passivare meglio in amb. umido, e non dovrebbe passivarsi
> affatto come cloruro.
> Non ho mai capito bene certe stranezze del titanio
>
>> http://tinyurl.com/j5lgonb
>> pag. 9:
>> <<All chlorine cylinders are made from one piece of seamless carbon steel
>> construction and must conform to DOT3A480 or DOT3AA480 specifications>>
>>
>>
>> --
>> BlueRay

Studia di piu', cosi' non servi ad una mazza, o magari lavora
nell'industria invece di passare il tempo sui libri.
BlueRay 15 Feb 2017 13:01
Allora vui gentilmente spiegarci tu come stanno le cose e dimostrare che i tuoi
post non sono del tutto inutili?

--
BlueRay
allegriiiii@gmail.com 15 Feb 2017 19:46
DON'T FEED THE TROLL

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La chimica | Tutti i gruppi | it.scienza.chimica | Notizie e discussioni chimica | Chimica Mobile | Servizio di consultazione news.