La chimica
 

Si trova una qualsiasi sorgente ra*****attiva ....

GIulia 12 Feb 2017 21:01
..senza scomodare ******* e i bitcoin o altre operazioni troppo dark??

Qualcosa da 100-120 CPM su tubi dei contatori da fiera dell elettronica e che
non faccia polvere o *****i vari
ingestibili a livello ******* niente pol0nio insomma!).

Giulia
Soviet_Mario 12 Feb 2017 21:33
On 12/02/2017 21.01, GIulia wrote:
> ..senza scomodare ******* e i bitcoin o altre operazioni
> troppo dark??
>
> Qualcosa da 100-120 CPM su tubi dei contatori da fiera dell
> elettronica e che non faccia polvere o *****i vari
> ingestibili a livello ******* niente pol0nio insomma!).
>
> Giulia

non ho idea dell'attività, ma hai provato a vedere una
reticella toriata delle lampade da campeggio a butano ? La
reticella è ossido di torio quasi puro, e un minimo di
attività dovrebbe averla. Ma non so se sia sufficiente ...

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Giorgio Bibbiani 12 Feb 2017 21:44
GIulia ha scritto:
> ..senza scomodare ******* e i bitcoin o altre operazioni troppo dark??
>
> Qualcosa da 100-120 CPM su tubi dei contatori da fiera dell
> elettronica e che non faccia polvere o *****i vari ingestibili a
> livello ******* niente pol0nio insomma!).

Si puo' trovare l'americio 241 come componente di rivelatori
di fumo (che andranno quindi "cannibalizzati", li puoi acquistare
ad es. da rivenditori in UK, non credo in Italia), o il minerale
uranocircite (anche da rivenditori in Italia).

Ciao
--
Giorgio Bibbiani
BlueRay 12 Feb 2017 22:00
Il giorno domenica 12 febbraio 2017 21:33:25 UTC+1, Soviet_Mario ha scritto:
>
> non ho idea dell'attività, ma hai provato a vedere una
> reticella toriata delle lampade da campeggio a butano ? La
> reticella è ossido di torio quasi puro, e un minimo di
> attività dovrebbe averla. Ma non so se sia sufficiente ...
>
Che cos'ha di particolare il ThO2 per essere utilizzato (o forse "essere stato
utilizzato") in quelle reticelle? Esistono molti materiali refrattari, anche
molto comuni: CaO, MgO, Al2O3, moltissimi silicati, ecc.

--
BlueRay
Soviet_Mario 13 Feb 2017 00:18
On 12/02/2017 22.00, BlueRay wrote:
> Il giorno domenica 12 febbraio 2017 21:33:25 UTC+1, Soviet_Mario ha scritto:
>>
>> non ho idea dell'attività, ma hai provato a vedere una
>> reticella toriata delle lampade da campeggio a butano ? La
>> reticella è ossido di torio quasi puro, e un minimo di
>> attività dovrebbe averla. Ma non so se sia sufficiente ...
>>
> Che cos'ha di particolare il ThO2 per essere utilizzato (o forse "essere stato
utilizzato") in quelle reticelle?

non saprei ... forse il nitrato di torio "lega" bene al
cotone, e al primo utilizzo cristallizza in modo da formare
un qualcosa che resti coeso.

> Esistono molti materiali refrattari, anche molto comuni: CaO, MgO, Al2O3,
moltissimi silicati, ecc.

indubbiamente ... non è detto che formino spontaneamente una
matrice con un minimo di resistenza in forma di cenere di
combustione cmq.

Poi (ma ipotizzo totalmente) potrebbe essere propizio ad
inglobare in modo uniforme l'ossido di cerio che è il vero
"punto luce" anche se in tracce.

Ad ogni modo non so ...

>
> --
> BlueRay
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Archaeopteryx 13 Feb 2017 09:49
> ..senza scomodare ******* e i bitcoin o altre
> operazioni troppo dark??
>
> Qualcosa da 100-120 CPM su tubi dei contatori da fiera
> dell elettronica e che non faccia polvere o *****i
> vari ingestibili a livello ******* niente pol0nio
> insomma!).


Sì, molti obiettivi fotografici sono ra*****attivi. Fino
agli anni '70 (vado a memoria) nella composizione dei
vetri entravano specie chimiche ra*****attive. Se cerchi in
rete trovi anche - se c'è ancora - il sito di un
fotoamatore che si è misurato con pazienza tutti gli
obiettivi su cui ha potuto mettere le mani.

Io ne ho uno, il 50/1.4 Pentax (anzi, non sono nemmeno
sicuro che sia lui perché non lo uso da tanto, ha
l'attacco a vite vecchio tipo) e a quanto pare è uno tra i
più ra*****attivi in giro. Lo tengo nella sua custodia a sua
volta avvolta da un foglietto di piombo anche se so che la
ra*****attività è bassa in termini assoluti.

Sul mercato dell'usato si trova ancora qualcosa, magari
chiedi sul NG di fotografia digitale, quasi tutti gli
utenti sono affezionati al mondo della pellicola e sanno
molte cose.



--
- Il posto più strano dove hai fatto *******
- Sulla lavatrice
- Non è molto strano
- Era esposta da Trony
ADPUF 13 Feb 2017 23:07
GIulia 21:01, domenica 12 febbraio 2017:

> ..senza scomodare ******* e i bitcoin o altre operazioni
> troppo dark??
>
> Qualcosa da 100-120 CPM su tubi dei contatori da fiera dell
> elettronica e che non faccia polvere o *****i vari
> ingestibili a livello ******* niente pol0nio insomma!).


Mi pare che lo fossero gli orologi fosforescenti per vedere
l'ora al buio.


--
AIOE °¿°
abc 14 Feb 2017 19:08
Il 12/02/2017 21.01, GIulia ha scritto:
> ..senza scomodare ******* e i bitcoin o altre operazioni troppo dark??
>
> Qualcosa da 100-120 CPM su tubi dei contatori da fiera dell elettronica
> e che non faccia polvere o *****i vari
> ingestibili a livello ******* niente pol0nio insomma!).
>
> Giulia

Elettrodi da saldatura al tungsteno-torio
http://www.ebay.it/itm/10pz-Elettrodi-Tungsteno-Torio-verde-Saldatura-TIG-Acciai-WT20-1mm-X-175mm-/371675942400?hash=item56899cce00:g:WWUAAOSweWVXfiep
Giacobino da Tradate 14 Feb 2017 19:42
Il 13/02/2017 23:07, ADPUF ha scritto:

> Mi pare che lo fossero gli orologi fosforescenti per vedere
> l'ora al buio.

Si usava composti di ra***** (anni 40-50) e poi di tritio (anni 70-80) ma
adesso quegli orologi sono dei reperti da museo e probabilmente tutto
quello che poteva decadere e' gia' decaduto.

Gli attuali orologi luminosi usano composti fosforescenti
(superluminova) non ra*****attivi.


--
Per un giacobinismo in salsa padana
Ste 14 Feb 2017 23:16
GIulia <far593@iperbole.bologna.it> wrote in
news:o7qeui$iaj$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it:

> ..senza scomodare ******* e i bitcoin o altre operazioni troppo dark??
>
> Qualcosa da 100-120 CPM su tubi dei contatori da fiera dell
> elettronica e che non faccia polvere o *****i vari ingestibili a
> livello ******* niente pol0nio insomma!).
>
> Giulia

http://www.ebay.it/sch/i.html?_sacat=0&_nkw=geiger+test&_frs=1

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La chimica | Tutti i gruppi | it.scienza.chimica | Notizie e discussioni chimica | Chimica Mobile | Servizio di consultazione news.